L’indirizzo in Scienze Sociali offre un percorso di formazione di eccellenza che arricchisce e completa il tradizionale piano di studio degli studenti dei corsi di studio della Scuola di Scienze Sociali. In esso si riflettono vocazioni e competenze di tipo giuridico-economico in associazione con vocazioni e competenze di carattere storico, politico, sociologico e psicologico. L’impronta marcatamente interdisciplinare e soprattutto sistemica mira a offrire una visione globale di fenomeni e problemi normalmente affrontati in una prospettiva parcellizzata, così da stimolare negli Allievi la capacità di connessione fra diversi ambiti conoscitivi e di esperienza.

Fabrizio Coticchia

DISPO, UNIGE

Ph.D in Sistemi Politici e Cambiamento Istituzionale, IMT – Lucca, è ricercatore (tipo B) di Scienza Politica, dal maggio 2015 è Titolare dei seguenti corsi: “Guerra, conflitti e costruzione della pace” (con A. Catanzaro) – Modulo: Peacekeeping; “The Political system of the European Union”. Corsi in: Studi Strategici, Geopolitica, Relazioni Internazionali, Progettazione e Cooperazione allo sviluppo, Metodologia di ricerca.
E’ stato Jean Monnet Fellow, Robert Schuman Centre, European University Institute (Firenze) da Settembre 2014 – Agosto 2015; Assegnista di ricerca – Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa 2009-2014 e ha svolto attività di ricerca in Relazioni Internazionali, Security Studies, Cooperazione allo sviluppo (attività di valutazione progettuale 2004-2014, missioni in Libano, Bosnia, Albania, Serbia, Sudafrica).
I suoi interessi di ricerca riguardano le Relazioni Internazionali, i Security Studies, la Foreign Policy Analysis. In particolare si occupa di: politica estera e di difesa italiana ed europea, rapporto tra partiti, opinione pubblica e guerra, relazione tra sicurezza, emergenza e cooperazione allo sviluppo, legame tra dimensione interna ed internazionale nella politica estera, content e discourse analysis come metodologie qualitative di ricerca, role-playing e simulazioni come metodi di active-learning.
Ha pubblicato quattro libri e articoli in riviste quali “Foreign Policy Analysis”, “Contemporary Politics”, “Mediterranean Politics”, “Armed Forces&Society”, “Alternatives”, “Italian Political Science Review”, “Evaluation and Programme Planning”, “Small Wars and Insurgencies”, “The International Spectator”.

Mauro Grondona

DIGI, UNIGE

Mauro Grondona (1972) è professore associato di Diritto privato (IUS/01) presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Genova, ove insegna diritto privato e diritto civile.
Associate Research Scholar presso la ‘Italian Academy for Advanced Studies in America’ (Columbia University, New York) (2008).
Visiting Scholar presso l’‘International Center for Economic Research’ (ICER) di Torino (2009).
Membro della Commissione di orientamento del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Genova (dal 2011).
Membro della Commissione Erasmus del Dipartimento di Giurisprudenza (dal 2012).
Membro del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in diritto dell’Università di Genova (dal 2013).
Delegato della Scuola di Scienze Sociali per le relazioni internazionali (dal 2015).
Membro del Centro di servizi per il sistema bibliotecario di Ateneo (dal 2014).
Componente della Commissione paritetica della Scuola di Scienze sociali (dal 2017).
Componente del Comitato scientifico dell’Associazione dei Dottorati di Diritto Privato (dal 2016).
Socio corrispondente dell’Associazione civilisti italiani.
Componente della Commissione ‘Scambi con l’estero’ dell’Associazione civilisti italiani (dal 2017).
Socio ordinario della Società italiana degli studiosi di diritto civile (SISDiC).
Componente del consiglio direttivo dell’«Istituto Emilio Betti» (dal 2016).
Socio dell’Associazione italiana di diritto comparato (AIDC).
È autore di circa 200 pubblicazioni.

Luca Guzzetti

DISFOR, UNIGE

Luca Guzzetti ha studiato Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano e ottenuto il dottorato in Scienze Politiche e Sociali all’Università Europea di Firenze. Dopo la collaborazione presso la Commissione Europea a Bruxels, dove ha scritto il libro ‘A Brief History of the European Union Research Policy’, ha insegnato Sociologia presso l’Università di Bologna. Attualmente insegna Sociologia della Comunicazione all’Università di Genova. E’ cofondatore della Società Italiana degli Studi di Scienze e Tecnologie e membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Genova. Ha pubblicato articoli e libri sulla sociologia della scienza, sulla sociologia politica e sulla sociologia della comunicazione.
Parla Italiano, Inglese e Francese.

Lara Penco

Coordinatore – DIEC, UNIGE

Adele Palma

Rappresentante degli Allievi

Adele Palma ha conseguito la laurea triennale in Scienze Politiche e dell’Amministrazione il 3 maggio 2017, con votazione 110/110 con Lode, discutendo una tesi in Diritto Pubblico.
Nel 2016 ha vinto il Premio IRIS (Indicatore Rendimento Interfacoltà Studenti), come studentessa con il miglior rendimento universitario d’ateneo nell’A.A. 2014-2015.
Ha ottenuto la maturità linguistica nel 2014 con votazione 100/100.
Possiede la certificazione FCE di inglese e DELF B2 di francese.
Rappresentante degli Allievi ISSUGE nel comitato di indirizzo ISS.

Possono accedere all’indirizzo gli studenti dell’Università di Genova dei seguenti Corsi di Studio:

Percorso di Primo Livello

Giurista dell’impresa e dell’amministrazione
Economia aziendale
Economia delle aziende marittime, della logistica e dei trasporti
Scienze pedagogiche e dell’educazione
Scienze della comunicazione
Scienze e tecniche psicologiche
Economia e commercio
Scienze internazionali e diplomatiche
Scienze politiche e dell’amministrazione (Interclasse)
Servizio Sociale
Giurisprudenza (Ge)
Giurisprudenza (Im)
Scienze della Formazione Primaria

Percorso di Livello Magistrale

Psicologia
Scienze internazionali e della cooperazione
Economia e istituzioni finanziarie
Amministrazione e politiche pubbliche
Amministrazione, finanza e controllo
Economia e management marittimo e portuale
Management
Pedagogia, progettazione e ricerca educativa
Servizio sociale e politiche sociali